Legionella ? Niente panico c’è la Water Team

Impianti ad osmosi inversa per una verniciatura ecologica
3 Ottobre 2016
Le acque di raffreddamento ora hanno il loro “SENTINEL”
26 Gennaio 2017
Water Team News
Data 08/11/2016

Legionella Pneumophila, crisi nazionale ?

Sul territorio Italiano, i contagi da parte di questo battere sono sempre esistiti ma il loro numero e frequenza non sono mai stati epidemiologicamente rilevanti da allarmare le autorità a tutela della salute pubblica dei cittadini. I recenti, in alcuni casi tragici, eventi accaduti nella provincia di Parma hanno alzato il livello di attenzione e alcune Regioni / Comuni hanno iniziato ad adoperarsi per prevenire sul proprio territorio il ripetersi di queste emergenze.

Partendo dal fatto che sovente i casi di Legionellosi riscontrati sono imputabili ad una cattiva gestione del “Torri di raffreddamento ad umido e condensatori evaporativi”, in queste settimane stiamo rilevando che molti Comuni stanno emettendo ordinanze che impongono ai proprietari/gestori di tali impianti, di comunicare all’autorità competente l’esistenza di questi sistemi e come questi vengono gestiti dal punto di vista della salute pubblica.

Le disposizioni nazionali suggerivano già da tempo alle Regioni di censire le torri e i condensatori e per la Regione Emilia Romagna tramite il DGR 1115/2008 “Approvazioni delle linee guida regionali per la sorveglianza e il controllo della legionellosi” affidava questo incarico alle AUSL la tenuta di questo catasto.

In materia di prevenzione e controllo della legionellosi il 7 maggio 2015 l’Accordo Stato Regioni ha promulgato le nuove linee guida che ai punti 5.4 descrive le caratteristiche tecniche di questi impianti ed al punto 5.7 descrive la gestione delle stesse. Poco importa che ad oggi solo la regione Veneto, Abruzzo e la provincia autonoma di Trento abbiano recepito tale adeguamento, il sentiero è tracciato e tutti si stanno adeguando.

La Water Team per ottemperare in maniera ottimale alle ordinanze emesse e nel contempo per gestire al meglio torri di raffreddamento e condensatori evaporativi suggeriamo di;

  • eseguire una valutazione del rischio;
  • definire un piano di gestione per ogni impianto;
  • attuare la gestione e controllarne l’efficacia;
  • tenere aggiornato i registri degli impianti (comprensivi informazioni su analisi chimiche, batteriologiche, manutenzioni ordinarie e straordinarie, ecc.)

Detto questo ricordiamo che la Water Team, con professionalità interne, è in grado di offrire i sopra elencati servizi con l’ausilio di specifici prodotti antilegionella e modalità operative validate.

SE VUOI SAPERNE DI PIÚ

NON ESITARE A SCRIVERCI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi